Quali colori si adattano meglio al tuo tipo di pelle per abiti estivi?

Marzo 31, 2024

Vi siete mai chieste perché alcuni colori vi donano particolarmente mentre altri sembrano spegnervi? Questo è dovuto all’armocromia, la scienza che studia l’interazione tra i colori e la pelle umana. In questo articolo, vi guideremo attraverso il processo di scoperta dei vostri colori ideali, in base alla vostra pelle, al colore dei capelli e degli occhi. Scoprirete quali tonalità esaltano la vostra carnagione e quali invece tendono a farvi apparire meno brillanti.

L’armocromia: una breve introduzione

L’armocromia è uno strumento molto utile per identificare i colori che più si adattano alla vostra pelle, capelli e occhi. Nasce dall’osservazione che la natura ha un sistema armonioso per abbinare i colori. Ogni persona può essere associata a una delle quattro stagioni (primavera, estate, autunno, inverno) in base al sottotono della pelle, al colore dei capelli e degli occhi.

En parallèle : Come integrare pratiche di moda sostenibile nella vita quotidiana?

Quindi, partendo da questa premessa, possiamo dire che esistono quattro diverse palette di colori che corrispondono a queste stagioni. Ogni palette ha una gamma di colori "freddi" o "caldi", che si adattano meglio a certi tipi di pelle rispetto ad altri. Scoprire a quale stagione appartenete vi aiuterà a scegliere i colori che esaltano la vostra bellezza naturale.

Capire il vostro sottotono di pelle

Prima di tutto, è importante capire il vostro sottotono di pelle. Il sottotono può essere freddo, caldo o neutro. Un modo semplice per determinarlo è osservare le vene sul vostro polso. Se appaiono blu o viola, il vostro sottotono è freddo. Se sono verdi, il vostro sottotono è caldo. Se non riuscite a determinare il colore, probabilmente avete un sottotono neutro.

A voir aussi : Come abbinare accessori vintage con abbigliamento moderno?

Un’altra tecnica consiste nel vedere come la vostra pelle reagisce al sole. Se tendete ad abbronzarvi facilmente, probabilmente avete un sottotono caldo. Se invece tendete a scottarvi, il vostro sottotono è probabilmente freddo.

Le quattro stagioni dell’armocromia

Una volta determinato il vostro sottotono, potete iniziare a capire a quale stagione appartenete. Di seguito, vi spieghiamo le caratteristiche di ogni stagione:

  • Primavera: Se avete un sottotono caldo, capelli chiari (biondi, castani chiari) e occhi chiari (azzurri, verdi, nocciola), molto probabilmente appartenete a questa stagione. I colori ideali per voi sono quelli vivaci e luminosi, come il giallo limone, l’arancione, il turchese.

  • Estate: Se avete un sottotono freddo, capelli chiari (biondi, castani chiari, grigi) e occhi chiari (blu, grigi, verdi), la vostra stagione è l’estate. I colori più adatti a voi sono quelli soft e delicati, come il rosa pastello, il blu cielo, il lavanda.

  • Autunno: Se avete un sottotono caldo, capelli scuri (castani, rossi, neri) e occhi scuri (marroni, verdi, nocciola), la vostra stagione è l’autunno. I colori che più vi donano sono quelli terrosi e saturi, come il verde oliva, il ruggine, il mostarda.

  • Inverno: Se avete un sottotono freddo, capelli scuri (castani scuri, neri) e occhi scuri (marroni, verdi, grigi), la vostra stagione è l’inverno. I colori ideali per voi sono quelli intensi e profondi, come il blu navy, il rosso carminio, il bianco puro.

La scelta dei colori per gli abiti estivi

Ora che avete identificato la vostra stagione, è il momento di scegliere i colori per i vostri abiti estivi. Ricordate, il colore giusto può rendere la vostra pelle più luminosa, i vostri occhi più brillanti e i vostri capelli più lucenti. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Se siete della primavera, optate per colori vivaci e luminosi. Un abito giallo limone o turchese può far risaltare la vostra carnagione dorata e i vostri capelli chiari. Evitate i colori troppo scuri o smorti, che possono renderci pallide.

  • Se siete dell’estate, scegliete colori soft e delicati. Un vestito rosa pastello o blu cielo può esaltare la vostra pelle chiara e i vostri capelli biondi o grigi. Evitate i colori troppo intensi o saturi, che possono essere troppo duri per il vostro colorito.

  • Se siete dell’autunno, optate per colori terrosi e saturi. Un abito verde oliva o ruggine può far risaltare la vostra pelle dorata e i vostri capelli scuri. Evitate i colori troppo chiari o pastello, che possono farvi apparire spenti.

  • Se siete dell’inverno, scegliete colori intensi e profondi. Un vestito blu navy o rosso carminio può esaltare la vostra pelle olivastra e i vostri capelli neri. Evitate i colori troppo chiari o smorti, che possono farvi apparire pallide.

Come sfruttare l’armocromia nel makeup

Non solo abiti, ma anche il makeup può essere scelto in base alla vostra stagione. Se avete un sottotono freddo e siete dell’estate o dell’inverno, optate per rossetti e blush nelle tonalità del rosa, del viola o del blu. Se invece avete un sottotono caldo e siete della primavera o dell’autunno, scegliete prodotti nelle tonalità del corallo, dell’arancione o del bronzo.

Ricordate, l’armocromia non è una regola ferrea, ma uno strumento che può aiutarvi a scoprire quali colori vi valorizzano di più. Sperimentate, giocate con i colori e trovate la vostra combinazione vincente.

Dove fare il test dell’armocromia

Se vuoi scoprire con precisione a quale stagione dell’armocromia appartieni, puoi farlo autonomamente seguendo le indicazioni riportate in questo articolo. Tuttavia, è altresì possibile affidarsi a una consulenza professionale.

Esistono molte consulenti di immagine e stile che offrono il servizio di analisi armocromica. Durante questi incontri, la consulente analizza i tuoi colori naturali e ti aiuta a identificare la tua stagione. In genere, durante la consulenza vengono fatte delle prove con tessuti di vari colori per vedere quali tonalità valorizzano di più il tuo viso.

Un’altra opzione può essere quella di fare il test dell’armocromia online: molti siti web e applicazioni per smartphone offrono questo servizio. In genere, devi caricare una foto di te al naturale, possibilmente con luce diurna, e il software ti indica a quale stagione appartieni. Tra gli esperti più noti nell’ambito dell’armocromia, spicca sicuramente Rossella Migliaccio, che offre uno dei test più affidabili sul web.

Ricorda: l’importantissimo è che il test dell’armocromia venga eseguito senza trucco e in una luce naturale, che non alteri i colori della pelle.

Gli errori più comuni che si commettono nell’uso dei colori

Ora che hai imparato a capire quali colori ti valorizzano di più, è importante evitare alcuni errori comuni quando scegli i colori dei tuoi abiti o del tuo makeup.

Un errore frequente è quello di scegliere i colori basandosi solo sulle tendenze moda del momento, senza considerare se questi si adattano al tuo sottotono di pelle e ai colori naturali dei capelli e degli occhi. Ricorda, ogni stagione ha la sua palette di colori che ti valorizza di più.

Un altro errore è quello di indossare colori troppo chiari o troppo scuri rispetto al tuo colorito. Se sei della stagione dell’estate o della primavera, i colori troppo scuri possono spegnere il tuo viso; se invece sei dell’autunno o dell’inverno, i colori troppo chiari possono renderti pallida.

Infine, un errore molto comune è quello di non considerare l’armocromia quando si sceglie il makeup. Allo stesso modo degli abiti, anche il trucco deve essere in armonia con i tuoi colori naturali.

Conclusione

Scoprire i colori che ti valorizzano di più può essere un percorso molto interessante e divertente. L’armocromia ti offre un sistema armonioso ed efficace per scegliere i colori che esaltano la tua bellezza naturale. Ricorda, il trucco e gli abiti non devono camuffare chi sei, ma esaltare la tua unicità.

Non aver paura di sperimentare con i colori e di giocare con le palette della tua stagione. In fondo, la moda è un espressione di sé e non ci sono regole fisse. Potresti scoprire che alcuni colori, che non avresti mai pensato di poter indossare, in realtà ti stanno molto bene.

Infine, ricorda che l’armocromia può essere un ottimo strumento per fare acquisti in modo più consapevole e sostenibile. Se conosci i colori che ti stanno bene, eviterai di comprare capi che poi non indosserai perché non ti valorizzano.

Scopri la tua stagione, gioca con i tuoi colori e valorizza la tua bellezza naturale. Buon divertimento!